NEWS / EVENTI

CAMPETELLI SACCHETTI

DOPPIA INAUGURAZIONE AL CREATIVE LAB

Venerdi 17 Maggio dalle ore 18:30, serata di eventi al Creative Lab di Mantova.

Inaugurazione delle due nuove mostre nell’ambito dei progetti TEN e GALLERY 2.0. A contorno del tutto drink & food in collaborazione con Arci Tom.
Questi i due protagonisti delle nuove esposizioni.

TEN dieci pezzi d’artista
MARCO CAMPEDELLI - “Antologia”
Per Marco Campedelli, il passaggio dalla calligrafia all'arte è stato naturale e rapido. Comprendere il suo percorso artistico significa partire dalla scrittura, poiché è nella calligrafia che ha iniziato a 10 Onda acrilico su tela 60x120 cm 2020costruire la sua identità creativa. Laddove in passato le lettere erano precise e definite, ha introdotto elementi di errore e sfocatura, sviluppando così un segno unico, forte e deciso. Per questo motivo, l'inchiostro è diventato il mezzo prediletto per esprimere la sua arte. Come dice lui stesso: "La calligrafia e l'handwriting hanno sempre esercitato su di me un fascino particolare, influenzando il mio modo di progettare. Con il tempo, il mio stile è diventato meno formale e più espressivo." L’evoluzione dalla forma di scrittura a forma d'arte è ciò che rende l'opera di Campedelli affascinante e vibrante. In “Antologia” presenta una selezione di opere che raccontano ognuna un viaggio. Allo spettatore il compito di decifrarne la meta.

MARCO CAMPEDELLI (1973)
COPERTINA con didascalia della 05 PER STEFANOArtista, grafico, calligrafo e insegnante originario della provincia di Verona. Il suo lavoro è fortemente ispirato dalle forme delle lettere e dal disegno a mano, spesso utilizzando inchiostro nero su carta.
Campedelli è in continua ricerca dell'essenza nel segno, unendo la tradizione della calligrafia con la visione del design grafico. La sua carriera artistica spazia dalla progettazione grafica per identità aziendali, packaging e copertine di libri, fino alla creazione di design per vini e carte da parati. La sua estetica combina sapientemente lettere, timbri e segni calligrafici, influenzati da diverse culture artistiche e filosofiche. Questa eterogeneità dona al suo lavoro un carattere distintivo e riconoscibile. Come artista ha esposto le sue opere di calligrafia espressiva in mostre personali e collettive in vari paesi, tra cui Italia, Spagna, Belgio, Svizzera e Argentina.
www.marcocampedelli.it - IG: @marco_campedelli

GALLERY 2.0
VALERIA SACCHETTI - “Journey to the Lowlands”

Un road movie che racconta il sogno oltre la frontiera degli abitanti della pianura, immersi in un microcosmo ancora sconosciuto, dove la vita scorre lenta.
Qui il tempo è frammentato, sfocato, onirico e l'acqua ha una sua musica e sussurra le storie degli abitanti.
I legami familiari, il paesaggio bucolico, i luoghi e gli animali: qui, nella bassa, tutto è collegato, tutto scorre e tutto rimane.
Sono racconti di terre poste sotto il livello del mare, racchiuse da catene montuose e solcate da fiumi che straripano durante la stagione invernale.
Il sogno di un’Emilia rossa, è ormai evaporato; il terremoto ha falciato gran parte della zona, la disoccupazione, l’alcool e l’inquinamento hanno fatto il resto: ma le persone continuano a lavorare e sperare che questo duro momento passi, sono temprati ad affrontare le sfide della quotidianità.
Qui si è abituati alla fitta nebbia che rimane per mesi e copre un mondo contadino scomparso che non va cercato, ma sentito spiritualmente.A Barigazzo, un piccolo comune montano, in provincia di Modena, si pratica ancora la trebbiatura come si faceva una volta. In quei giorni tutte le famiglie del paese sono coinvolte nel lavoro che si conclude con una lunga tavolata propiziatoria per il raccolto eseguito. Alcuni abitanti di questo comune macinano ancora nelle loro case i grani ricavati dal raccolto.
Qui le anime dei nostri padri e delle nostre madri riecheggiano come suoni di un tempo lontano.

VALERIA SACCHETTI

Valeria Sacchetti è una fotografa documentarista di Modena. Si laurea a Bologna in Storia presso la facoltà di Lettere e Filosofia di Bologna. Viaggia e vive in diversi paesi realizzando reportage per giornali e riviste in Cile, Francia, Messico, Iraq e Bosnia. Nel 2016 pubblica con la casa editrice “Artestampa” il libro “Generazione resistente”, un lungo lavoro documentaristico sulla Resistenza modenese.
Nel 2022 pubblica il libro “Journey to the Lowlands, tra la via Emilia e il West”, con la casa editrice “Crowdbooks”, lavoro che ha ricevuto diversi premi nazionali tra cui l’Urban book Award vincitore del Trieste Photoday Festival nel 2020.

28 SACCHETTILe mostre saranno visitabili, oltre all’inaugurazione di venerdì 17 dalle 18.30, tutti i mercoledì e venerdi con orario 15.30 - 19.30 fino a mercoledi 12 giugno.


TEN e Gallery 2.0 sono eventi organizzati da Pantacon con il sostegno del Comune di Mantova.

Info, immagini e approfondimenti su www.creativelabmantova.it e sui canali social del Creative Lab, Facebook e Instagram.

NEWSLETTER

Vuoi restare sempre aggiornato?

QUICK LINKS

ISCRIZIONI

CREATIVE LAB

SANTAGNESE10

TRASPARENZA

LOGIN


               

logo white

Società Cooperativa Consortile Impresa Sociale

SEDE LEGALE
  via Porto, 26 | Mantova

SEDI OPERATIVE
  CREATIVE LAB
v.le Valle d'Aosta, 20 | Mantova
  SANTAGNESE10
via Sant'Agnese, 10 | Mantova

  info[at]pantacon.it


PANTACON

Società Cooperativa Consortile Impresa Sociale

SEDE LEGALE
  via Porto, 26 | Mantova


SEDI OPERATIVE
  SANTAGNESE10
via Sant'Agnese, 10
  CREATIVE LAB
v.le Valle d'Aosta, 20


  info[at]pantacon.it