"Ghiribizzo", il nuovo centro ludico educativo gestito da Charta alla Scuola dell’Infanzia Strozzi Valenti

Sarà la cooperativa Charta a gestire “Ghiribizzo”, centro ludico educativo della Scuola dell’Infanzia Strozzi Valenti per bambini dai 3 ai 6 anni. Un traguardo importante che attesta l’impegno, l’esperienza e la creatività che Charta mette in campo, coinvolgendo anche la professionalità delle altre cooperative Pantacon, Zerobeat e Teatro Magro. 

Percorsi di lettura animata, lingua inglese, psicomotricità, atelier artistici e teatrali scandiscono le giornate di Ghiribizzo, 5 giorni a settimana e con aperture speciali durante le vacanze di Natale, di Pasqua o alcune domeniche. Le attività saranno strutturate in percorsi a cadenza regolare,  per favorire il regolare svolgimento delle attività e consentire ai genitori di fare anche scelte selettive in base alle attività che si preferisce fare seguire al proprio bambino.

Utilizzzando il gioco e la sperimentazione, il modello educativo applicato da Charta mette al centro il bambino, inteso come unità psicofisica (corpo, cuore e mente) e come portatore di forti potenzialità di sviluppo che crescono nella relazione con gli altri. A partire da questa premessa, saranno fondamentale la cura dell’ambiente educativo e il ruolo dell’educatore. L’ambiente è articolato in spazi-atelier in cui viene offerta la possibilità di incontrare diversi linguaggi, materiali e punti di vista. Il ruolo dell’educatore è di regia educativa: osservare, predisporre, stimolare, orientare. Gli obiettivi sono organizzati per campi di esperienze: il sè e l’altro, corpo e movimento, linguaggi, creatività ed espressione.

In particolare, domenica 27 dicembre dalle 16 Charta proporrà la lettura drammatizzata “Una fiaba del nonno”.  Ascolteremo storie che ci parlano di personaggi e mondi che non ci sono più e che pure abbiamo intorno a noi e possiamo riscoprire e guardare con occhi incantati. La lettura drammatizzata sarà seguita da brevi attività laboratoriali: bambini e genitori sono coinvolti a impersonare i personaggi delle fiabe mentre vengono raccontate. Liberamente ispirato a Fiabe italiane di Italo Calvino.

A gennaio, in una domenica ancora da stabilire, appuntamento con Teatro Magro, che proporrà un laboratorio di teatro-danza nel quale il movimento, già canale espressivo preferenziale per il target d’età, diviene simbolo nel gioco e nella musica.

Il centro, durante le 4 giornate di apertura domenicali previste sarà aperto dalle ore 14.00 alle ore 19.00. Durante le ore di apertura, verrà allestito lo spazio palestra come spazio gioco con molteplici materiali a disposizione (libri, costruzioni, cubi giganti, cesto dei travestimenti…). In queste occasioni, lo spazio “Ghiribizzo” sarà aperto, oltre che ai bambini già iscritti, anche a bambini non iscritti e alle loro famiglie. I genitori, a loro discrezione, potranno lasciare i bambini o fermarsi, per condividere con loro un momento di gioco ed evasione. Alle ore 16.00 sarà poi previsto una performance/evento, attingendo anche alle competenze e professionalità delle realtà partner. A febbraio ZeroBeat proporrà “Del soffio”, percorso teatrale e narrativo sui sensi che possono vibrare attraverso la parola, oltre l’udito, alla scoperta delle molteplici anime della narrazione. A marzo Teatro Magro torna con “Kamillo Kromo”, una lettura animata alla quale si accompagnerà un momento laboratoriale sul tema del colore, ispirata al celebre personaggio uscito dalla penna di Altan. Per giocare con temi vicini alla sensibilità dei bambini, parlando di colori, stagioni, natura ma anche relazioni umane fondamentali, le prime ansie e le prime esperienze imparando a crescere in mezzo agli altri.

Lo spazio “Ghiribizzo” è organizzato su 5 giornate di apertura ordinaria settimanale, dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle ore 19.00. In particolare: 
ore 16.00-18.00: attività strutturata
ore 18.00-19.00: letture, gioco libero, relax 

Sono previste 3 modalità di iscrizione, con abbonamento settimanale, mensile o per 10 ingressi. Nei periodi natalizio e pasquale le iscrizioni saranno giornaliere. Sono previsti sconti e agevolazioni per le famiglie, a seconda del periodo. Charta rilascerà una tessera su cui verranno segnati gli ingressi già utilizzati. Per avere ulteriori informazioni contattare Charta - cooperativa sociale onlus, con sede in vicolo Santa Maria 4 a Mantova. Tel. 0376 365394, email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.. www.chartacoop.it