Il suono di Piazza Mantegna è nella mappa mondiale 'Ecouter le Monde' di Radio France

Ci sono suoni della vita quotidiana che racchiudono un fascino che non conosciamo. Per i nostri sensi sono troppo comuni, scontati, abitudinari. Se però li registriamo e gli diamo un senso diverso possono diventare avvolgenti ed incredibilmente emozionanti. E' successo ad uno dei suoni che abbiamo registrato per lo spettacolo "MN HUB Risuona", viaggio sonoro regalato alla città di Mantova il 30 giugno 2018 nell'area San Nicolò: 1 minuto e 34 dei suoni raccolti alla fermata dell'autobus a Piazza Mantegna è oggi inserito nella mappa mondiale curata dal programma 'Ecouter le Monde' di Radio France. 

Risuona, che oltre ai suoni della vita urbana ha mescolato voci, attori, videomakers, pianoforte, percussioni, metallofoni, ocarine, glockenspiel e chitarre, è un progetto pensato per Mantova Hub con la direzione tecnica e artistica di Zero Beat e la collaborazione di Pantacon. La regisrtrazione porta la firma di Andrea Inchierchia, Cristina Moretti e Luca Lodi. A inizio marzo Zero Beat era tra gli ospiti alla Biblioteca Nazionale di Parigi per incontrare tanti altri 'raccoglitori di suoni': approdando con una piccola parte di sé sulla piattaforma www.ecouterlemonde.net il suono di una piazza di Mantova in un giorno qualunque è così diventato patrimonio di tutti.

Il progetto di Radio France, incredibilmente in sintonia con il progetto FUS "Forse un suono tra mille" che ha diretto tutta la parte sonora di Risuona, parte dalla raccolta di suoni per arrivare alla creazione di opere sonore e alla loro diffusione per "mettere il mondo nelle orecchie". Da suoni semplici a programmi radiofonici, ma anche composizioni, installazioni sonore, audiolibri: la piattaforma è luogo di creazione e racconta molteplici utilizzi del suono, oltre le lingue e i confini.

Credits photo: Touring Club